Dov’è il mio telefono?

Date: 17 marzo, 2014 Posted by: Angelo Raffaele Giannotta In: Google, SmartPhone

Per quanto improbabile si può perdere il proprio smartphone.

Se da una parte per l'Iphone esiste il  Find my Iphone , per i terminali android Google è corso ai ripari con il nuovo servizio Gestione Dispositivi Android.

Chiunque abbia un terminale android, sia telefono che tablet, adesso è in grado di accedere con il proprio account alla pagina web che permette di localizzare il proprio terminale su una mappa, di farlo suonare per localizzarlo per esempio in casa o, in caso di furto, di cancellare i dati presenti purchè questa funzione sia attivata.

Per verificare che le opzioni di localizzazione e cancellazione siano attivati occorre avviare "Impostazione Google" , poi andare in "Gestione Dispositivi Android" e controllare che "Localizza questo dispositivo in remoto" sia attivo.

Esiste anche la voce "Consenti ripristino dati di fabbrica da remoto" che, se attivato, permette da web di azzerare i dati del terminale riportandolo alle impostazioni di fabbrica; questa opzione serve in caso di furto.

La cancellazione prevede l'eliminazione dell'account di accesso google, i dati sul telefono quali per esempio i propri contatti ma non i dati presenti su una eventuale scheda esterna, tutte le applicazioni scaricate con le relative passwords.

Questo servizio, pur nella sua utilità,  conferma che in qualunque momento chiunque abbia uno smartphone, un "melafonino", un tablet o qualsiasi altro dispositivo che sia associato ad un servizio web può essere "tracciato" e trovato.

Lascia un commento